Un modello di impianti per la gestione e la valorizzazione dei rifiuti.

IL MODELLO SOGLIANO AMBIENTE

TRASFORMA I RIFIUTI IN RISORSE


Dalla frazione umida proveniente da raccolta differenziata,
è possibile produrre energia da biogas ed ammendante agricolo.




IL MODELLO SOGLIANO AMBIENTE

DA UN PROBLEMA CREA UN’OPPORTUNITÀ


Dalla frazione secca proveniente da raccolte selezionate,
le diverse frazioni vengono separate e avviate al processo di recupero, riutilizzo e riciclaggio.


IL SISTEMA SOGLIANO AMBIENTE

È MASSIMA VALORIZZAZIONE DELL’INDIFFERENZIATO


Gli scarti non recuperabili e i rifiuti non ulteriormente differenziabili

sono avviati alla discarica dove avviene il recupero di biogas e calore a scopi energetici.


IL MODELLO SOGLIANO AMBIENTE

È REPLICABILE, ESPORTABILE, VERSATILE



 

Grazie all’esperienza comprovata e certificata della Sogliano Ambiente s.p.a.
il sistema impiantistico per la gestione e valorizzazione dei rifiuti
“Modello Sogliano Ambiente” può essere ripetuto su ogni territorio ed adeguato
alle specifiche esigenze locali.


IL MODELLO SOGLIANO AMBIENTE

È UNA NUOVA STRAORDINARIA OCCASIONE

Il “Modello Sogliano Ambiente” è un'opportunità di crescita socio-economica per il territorio.
Se fino a vent’anni fa il rifiuto raggiungeva la discarica e lì esauriva il proprio percorso,
oggi il “Modello Sogliano Ambiente” ne permette una completa e differente valorizzazione
nel pieno rispetto dell’ambiente.


IL MODELLO SOGLIANO AMBIENTE È GIÀ REALTÀ

Il Polo Integrato di Ginestreto è l'applicazione funzionale del “Modello Sogliano Ambiente”;
sono i numeri a dimostrarne l’efficacia:


1.000

t/anno

di rifiuti gestiti complessivamente dai quali si recuperano materie ed energia da ricollocare sul mercato.

1.000

kWh/anno

di energia elettrica prodotta dal recupero di biogas generato dalla fermentazione della frazione umida dei rifiuti e dal calore di processo, oltre che dagli impianti fotovoltaici.

1.000

t/anno

di compost per l’agricoltura prodotto dalla stabilizzazione della parte umida dei rifiuti.